Ti trovi qui:Home»Avvisi

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Attivato un indirizzo mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
dove i cittadini del  comune possono scrivere per porre tutte le problematiche inerenti al nuovo servizio di raccolta dei rifiuti.

ELETTORALE - Comunicato relativo alle elezioni del Parlamento europeo da tenersi nel maggio 2019

Comunicato Ministero dell'interno 29/1/2019

Pubblicato sulla G.U. n. 24 del 29/01/2019 il Comunicato del Ministero dell’Interno relativo alle prossime Elezioni europee.

Il Consiglio dell’Unione europea, con decisione (UE, Euratom) 2018/767 del 22 maggio 2018, ha fissato per le none elezioni dei membri del Parlamento europeo a suffragio universale e diretto il periodo dal 23 al 26 maggio 2019.

Al fine di poter esprimere il voto per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite nel territorio degli altri Paesi  membri dell’Unione, gli elettori italiani non iscritti nell’elenco degli elettori residenti  negli altri Paesi membri dell’Unione e che ivi si trovino per motivi di lavoro o di studio, nonché gli elettori familiari con essi conviventi, devono far pervenire entro il 7 marzo 2019 al Consolato competente apposita domanda diretta al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti

ELETTORALE - Elezioni europee 2019: informativa per elettori temporanei

Elettori che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio
ELETTORI ESTERO

Riportiamo l’Informativa pubblicata dal Ministero degli Affari Esteri riguardante l’Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, in particolare per gli Elettori che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio:

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea nel periodo compreso tra giovedì 23 e domenica 26 maggio 2019, gli elettori italiani che si trovino temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i rappresentanti italiani presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 7 marzo 2019 una domanda – indirizzata al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali e da presentare al Consolato italiano competente che poi ne curerà l’inoltro – che deve preferibilmente essere redatta utilizzando questo modello. In ogni caso la richiesta dovrà riportare l’indicazione specifica dei motivi per i quali il connazionale si trova nel territorio della circoscrizione consolare e dovrà essere corredata dall’attestazione del datore di lavoro/dell’istituto od ente presso il quale il connazionale svolge la sua attività di studio, oppure da dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, che contenga l’indicazione dell’attività di lavoro o studio svolta dal connazionale, ovvero la sua qualità di familiare convivente.

Le domande possono essere presentate all’Ufficio consolare di competenza (si consiglia la consultazione del sito istituzionale):

  1. per posta elettronica (allegando file scansionato della domanda firmata + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);
  2. per posta all’indirizzo dell’Ufficio Consolare di competenza (inviando domanda + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente);
  3. personalmente presso l’Ufficio Consolare di competenza.

Si ricorda che il termine del7 marzo 2019 è tassativo e non derogabile: oltre tale data le domande non potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia (art. 3 comma 6 DL 408/1994), oppure nel Paese di abituale residenza UE se iscritti all’AIRE.

>> Modulo domanda temporanei

Entro il 25 febbraio 2019 i cittadini dell’Unione, che intendano partecipare all’ Elezione dei rappresentanti dell’Italia al Parlamento europeo, devono presentare al Sindaco una domanda di iscrizione nella apposita lista elettorale aggiunta, (art. 2, n. 1, del D.L. n. 408/1994, conv. con modificazioni dalla legge n. 483/1994).

Nella domanda (art. 2, n. 1, del D.L. n. 408/1994, conv. con modificazioni dalla legge  n. 483/1994). devono essere espressamente dichiarati:

  1. la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;
  2. la cittadinanza;
  3. l'indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;
  4. il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;
  5. l'assenza di un provvedimento giudiziario, penale o civile, a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell'elettorato attivo.

Eventuali domande pervenute successivamente non potranno essere accolte.

I cittadini dell’Unione già iscritti nelle liste aggiunte in occasione delle precedenti Elezioni europee possono esercitare il diritto di voto per i membri del Parlamento Europeo spettanti all’Italia senza dover presentare una nuova istanza.

L’eventuale trasferimento di residenza di cittadini dell’Unione già iscritti nelle liste aggiunte del Comune di emigrazione determina l’iscrizione d’ufficio nelle liste aggiunte del Comune di nuova residenza

Si comunica che gli orari delle scuole saranno regolari ed anche il servizio di trasporto scolastico sarà garantito

Giovedì, 24 Gennaio 2019 16:59

Delega ritiro card Sei Toscana

Per la delega di ritiro card  in allegato il modulo ico pdf, al link sottostante la pagina del sito di SEI Toscana dedicata ai servizi del comune di  Monteroni d’arbia, che sarà aggiornata via via che i servizi verranno implementati.

http://www.seitoscana.it/gestione-rifiuti/comune-monteroni-darbia

Si avvisano gli Utenti, che presso gli Uffici Servizi Sociali, Cultura e Pubblica Istruzione, è possibile richiedere l’Attestazione dei benefici economici percepiti nell’anno 2017 (contributo affitto - pacchetto scuola - voucher campi solari) utile per la compilazione dell’ISEE per l’anno 2019

E’ stato pubblicato l’Avviso per la concessione del “Contributo prevenzione Esecutività degli sfratti per morosità Incolpevole”.
Il Bando rimarrà aperto fino al 30 giugno 2019 e, comunque, fino ad esaurimento delle risorse messe a disposizione dalla regione Toscana.

Requisiti e modulistica sono pubblicati nel settore Servizi Sociali (link)

Lunedì, 03 Dicembre 2018 15:23

BANDO CONTRIBUTI ATTIVITA' PRODUTTIVE 2018

BANDO PER LA CONCESSIONE DI FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO PER ATTIVITA' PRODUTTIVE, VOLTO AD INCENTIVARE LO SVILUPPO ECONOMICO, IL MIGLIORAMENTO E IL MANTENIMENTO DELLE ATTIVITA’ ESISTENTI. ANNO 2018

Lunedì, 26 Novembre 2018 08:12

Macellazione dei suini per uso familiare

Si pubblica l'Ordinanza del 23/11/2018 riguardante l'autorizzazione alla macellazione dei suini presso il domicilio dei privati.
ORDINANZA DEL SINDACO ico pdf

Al seguente link e pubblicato il bando per l'affidamento del servizio di tesoreria comunale

Condividi

Ricerca Avviso