Ti trovi qui:Home»Aree Tematiche»Comunicati»Più grandi ed accessibili le scuole di Monteroni

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Domenica, 26 Luglio 2020 13:43

Più grandi ed accessibili le scuole di Monteroni

Terminati i lavori per oltre 250 mila euro nel complesso scolastico statale di viale della Rimembranza

 

Torneremo nelle aule scolastiche ed è tempo di parlare di edilizia scolastica e di interventi di lungo periodo che garantiscano il diritto allo studio ed alla socialità ad un numero sempre più alto di bambini”.
Così interviene il sindaco di Monteroni d'Arbia Gabriele Berni per annunciare la fine dei lavori al complesso scolastico di viale della Rimembranza nel capoluogo. L'intervento ha riguardato la manutenzione straordinaria sia della palestra della scuola media che la struttura della scuola dell'infanzia Santa Caterina con un intervento straordinario di oltre 250 mila euro. In generale i lavori sono durati più del previsto a causo di uno stop improvviso dovuto al cosiddetto decreto sblocca cantieri, per poi riprendere nei primi mesi dell'anno prima dell'emergenza pandemica.
Nel dettaglio è stato realizzato l'ampliamento di una parte della scuola materna di Monteroni per aumentarne la capienza attraverso la creazione di una nuova aula ed il rifacimento del tunnel di collegamento tra la vecchia e la nuova ala della scuola. Inoltre sono stati ristrutturati ed ampliati i bagni e gli spogliatoi della palestra della scuola media.

“Finalmente la scuola dell’infanzia di Monteroni – continua il sindaco Gabriele Berni - migliorerà i propri standard. Negli anni siamo intervenuti su altre strutture, come la nuova scuola di Ponte d’Arbia, la ripresa dei lavori per la nuova scuola di Ponte a Tressa, la manutenzione dei bagni delle scuole elementari e medie, degli infissi delle scuole medie e della scuola dell’infanzia di Monteroni, gli interventi sulle coperture dello spazio gioco, il rifacimento del tetto della scuola di Cuna, gli arredi dell’asilo nido solo per citare alcuni interventi che riguardano gli edifici scolastici. Adesso anche la scuola dell’infanzia di Monteroni avrà dei nuovi spazi e verrà superato il problema del tunnel che rappresentava oramai da tempo una criticità”.

“In questi mesi di chiusura- continua Berni - abbiamo toccato con mano ancora più di prima l'importanza del sistema educativo e scolastico ed abbiamo constatato l'importanza degli accessi e la grandezza degli spazi pubblici. Ci auguriamo al più presto di poter tornare ad occupare le nostre aule a partire proprio da questi nuovi spazi appena terminati”.

“I lavori hanno interessato anche il rifacimento dei bagni – aggiunge l’assessore Grassi – e degli spogliatoi della palestra delle scuole medie e questo ci permette di usufruire di interventi che migliorano gli spazi a disposizione delle attività didattiche ma anche della attività sportive extrascolastiche e quindi di consentire ulteriore sviluppo alle attività portate avanti dalle tante associazioni sportive del nostro comune”

“In questo periodo di emergenza crediamo che alle politiche di assistenza – aggiunge il Sindaco Berni - debba essere affiancata una seria politica degli investimenti per sostenere il nostro tessuto produttivo e per questo abbiamo fatto di tutto per anticipare i tempi di consegna dei lavori di questo ed altri interventi che avevamo programmato”.

Condividi