Ti trovi qui:Home»Aree Tematiche»Comunicati»Presentati i contributi alle imprese per l'anno in corso

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Martedì, 17 Dicembre 2019 09:27

Presentati i contributi alle imprese per l'anno in corso

Il Comune di Monteroni d’Arbia continua ad incentivare le attività produttive con un nuovo bando che prevede tre tipologie di intervento finanziando a fondo perduto opere di miglioramento o crescita

 

Ancora aiuti concreti al sistema produttivo e commerciale del territorio. Come ogni anno il Comune di Monteroni d'Arbia ha pubblicato un nuovo bando dedicato al commercio ed alle imprese, sarà infatti possibile, fino al 22 dicembre, richiedere contributi ed incentivi volti allo sviluppo economico del sistema ed al miglioramento e crescita dello stato attuale delle attività produttive.

“La scorsa settimana abbiamo incontrato i cittadini ed il tessuto produttivo – spiega il vicesindaco di Monteroni d'Arbia Alberto Taccioli – ed abbiamo presentato le azioni messe in campo per sostenere il commercio e l'impresa. Inoltre abbiamo potuto raccontare uno studio fatto da un nostro collaboratore circa il confronto tra il nostro sistema produttivo e quello del territorio più ampio, mettendo in evidenza alcuni dati che possono essere utili a stimolare una riflessione condivisa rispetto ad alcuni strumenti da mettere in atto in un quadro che vede Monteroni affrontare le medesime sfide delle realtà di pari fascia a livello nazionale”.

“Per questo nuovo mandato amministrativo abbiamo deciso di confermare gli incentivi attivati nel vecchio, creando aiuti concreti ed un sistema trasparente per la rete commerciale e le imprese del territorio – spiega il sindaco Gabriele Berni – naturalmente sappiamo che questo intervento non possa essere una soluzione totale, ma in un momento di difficoltà rappresenta comunque un segnale di attenzione verso il mondo delle attività produttive e commerciali, che riteniamo molto importante e che i dati ci confermano essere non secondario”.

Il bando appena uscito riguarda tutti gli interventi effettuati durante il 2019 ed il Comune mette a disposizione un contributo a fondo perduto a parziale copertura. Si confermano gli incentivi per l'installazione di circuiti di videosorveglianza che si integrino alla rete pubblica, contributi per la pubblicità o le nuove aperture, ma anche un nuovo fondo per la manutenzione ordinaria non soggetta a pratiche edilizie.

Nel dettaglio i contributi si dividono su tre livelli. Il primo (denominato “sviluppo economico”), è improntato alla crescita, allo sviluppo ed evoluzione economica dell’attuale assetto, teso ad integrarlo ulteriormente tramite la nuova apertura di attività in specifici fondi o con la sostituzione di vecchie attività con nuove che sono diverse per tipologia di materiale e prodotti di vendita o con l’ampliamento di quelle esistenti. Il secondo livello è dedicato all’ammodernamento, miglioramento, ottimizzazione e potenziamento dell’attuale assetto tramite azioni di ristrutturazione, risanamento, manutenzione straordinaria, nuove partite iva o subingressi per attività già presenti. Infine il terzo livello tende a rispondere a quelle piccole esigenze di salvaguardia e cura dei livelli raggiunti dall’economia locale, come piccoli lavori privi di rilevanza urbanistico-edilizia, l’acquisto e installazione di materiali utili alla prevenzione di calamità naturali riguardanti alluvione o esondazioni o di materiali utili al risparmio energetico.

Il bando è rivolto alle attività esercitate in sede fissa con sede nel comune di Monteroni d’Arbia, intese come attività commerciali alimentari e non alimentari; gli esercizi di somministrazione alimenti e bevande; le attività artigianali (parrucchiere, estetisti, pizzerie a taglio, gelaterie, pasticcerie, falegnamerie, idraulico, elettricista etc); le attività turistico – ricettive; i produttori agricoli; le attività di servizio (es. dentista, agenzie d’affari, immobiliari etc) e le attività industriali. In ogni caso saranno ammissibili a contributo gli interventi effettuati dal 1 gennaio di questo anno, quindi anche quelli già realizzati, in corso o su cui almeno esistano convenzioni già firmate. Le domande di richiesta di contributo dovranno essere presentate entro il 22 dicembre su apposito modulo che potrà essere scaricato dal sito del Comune di Monteroni d’Arbia dove si consiglia di prendere visione anche del bando integrale, oppure ritirato presso l’Ufficio Suap (martedì 9– 13 e giovedì 15 – 18).

Condividi