Ti trovi qui:Home»Aree Tematiche»Comunicati»Estate 2019, nel fine settimana via Roma chiusa al traffico

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Se vuoi proseguire accetta i cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Giovedì, 11 Luglio 2019 14:42

Estate 2019, nel fine settimana via Roma chiusa al traffico

Il tratto urbano della Cassia diventa pedonale il venerdì, sabato e domenica dalle 20,30 alle 1,30 per tutti i mesi estivi

 Torna anche per l'estate 2019 la chiusura nelle notti del fine settimana di via Roma. L’amministrazione comunale di Monteroni d’Arbia, dopo la sperimentazione dello scorso anno propone anche per questa estate la chiusura al traffico veicolare nei fine settimana estivi dopo le 20,30 del tratto della Cassia interno al paese fino all'8 settembre.

“L'idea che ci ha guidato già lo scorso anno era quella di rivitalizzare il centro del nostro capoluogo – spiega il sindaco Gabriele Berni – per questo riconfermiamo la strada intrapresa verso una diversa fruizione del nostro centro: una via libera dal traffico nelle serate estive ci permetterà di uscire in modo più sereno e far tornare centri di aggregazione la Cassia ed i suoi locali e da qui raggiungere in modo migliore il viale della Rimembranza, piazza della Resistenza ed il parco della Gora, dove alcune serate saranno caratterizzate da spettacoli di strada. Sempre in questa ottica programmeremo i lavori di riqualificazione della ex piazzetta del Re, oggi piazza Caduti sul Lavoro”.

Nel dettaglio via Roma sarà chiusa ogni venerdì, sabato e domenica dalle 20.30 alle 1.30 di notte a partire da venerdì 12 luglio. L’accesso è consentito ai residenti e naturalmente ai mezzi di soccorso, non influirà invece sul trasporto pubblico che non presta servizio nelle ore interessate dalla chiusura. Nei giorni scorsi il corpo di Polizia Municipale ha contattato i residenti della via e costituito un elenco di mezzi autorizzati, tra questi naturalmente le vetture di soccorso di Pubblica Assistenza e Misericordia, i mezzi di soccorso in genere e per il trasporto di disabili, forze di pubblica sicurezza, residenti e domiciliati ed altre categorie.

Il sistema si attiva quindi alle 20,30 con un semaforo che diventa rosso all’imbocco di via Roma, dopo pochi secondi i dissuasori interrati cominciano a salire fino a sbarrare il passaggio ai mezzi. Gli autorizzati avranno un telecomando o un riconoscimento automatico del numero di targa che permetterà loro il passaggio.

Condividi